Ortodonzia

E’ una terapia che consente di ottenere un’armonia estetico-funzionale delle arcate dentali e di promuovere una corretta attività masticatoria.

L’ortodonzia del nuovo millennio consente di effettuare trattamenti nell’adulto a minimo impatto visivo degli apparecchi: ORTODONZIA “INVISIBILE”!

Sino a quale età si può mettere l’apparecchio?

Una terapia ortodontica può essere effettuata a qualsiasi età se la quantità di osso di sostegno dei denti lo consente.

La presenza di malattie sistemiche o l’assunzione di medicinali è una controindicazione?

No, non è di per sé una controindicazione al trattamento ortodontico ma può modificarne la fattibilità e la durata.

È indispensabile riferire ai dottori della presenza di qualsiasi patologia pregressa o in atto (traumi compresi) e di qualsiasi farmaco si stia assumendo (anche saltuariamente, anticoncezionali compresi) e loro eventuali modifiche in corso di trattamento.

“Perché mettere l’apparecchio da adulti?”

Perché non te lo hanno messo da bambino!
Oppure perché te lo hanno messo ma il risultato non è rimasto stabile, perché i denti si sono spostati, perché ne hai persi, perché non mastichi bene o hai dolore articolare quando mangi…

Perché non ti piaci o non ti piaci più come prima.

Questo è spesso il PRIMO motivo per cui la maggior parte degli adulti viene da noi.

Il disagio generato dal non sentirsi bene col proprio aspetto, non è banale ricerca di un’estetica superficiale ma è l’esigenza di sentirsi a proprio agio nella vita di tutti i giorni.

A volte non è facile riconoscere di non piacersi…

Ma perché negare e negarsi qualcosa che è la nostra porta di relazione con gli altri?

Un bel sorriso.

Il percorso terapeutico inizia dalla prima visita quando:

  • ascoltiamo le esigenze del paziente
  • osserviamo se le esigenze sono coerenti con lo stato della bocca al fine di una buona funzione estetico-masticatoria
  • analizziamo il percorso di terapia ideale, valutando l’apparecchio più idoneo per il caso specifico
  • proponiamo indagini strumentali per lo studio dettagliato.

In seguito…

  • studiamo il caso in base ai records raccolti (impronte, lastre, foto)
  • confermiamo la tecnica di trattamento che possa coniugare al meglio le esigenze personali con quelle terapeutiche.

Qualora vi sia necessità di riabilitazioni conservativo-protesiche?

 In questo caso il nostro lavoro sarà affiancato dai nostri colleghi.

Come mantenere i risultati stabili nel tempo?

Occorrerà un po’ di “manutenzione”:

  • indossare alla notte un allineatore di mantenimento anche in caso di terapia fissa
  • sottoporsi una tantum a un controllo fine cura.

BUON SORRISO A TUTTI!

Contattaci senza impegno






    Confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 (GDPR).

    Ambulatorio dove disponibile

    Nessun risultato trovato.

    Ambulatori